AgrigentoOggi

Menù di Capodanno, la tradizione con bollicine siciliane


Lenticchie e zampone o cotechino in Sicilia chiudono i pasti. Questa volta più che mai ci auguriamo che i siciliani brindino al nuovo anno con bollicine prodotte nella nostra terra. Se per Natale i Siciliani sono molto legati ai piatti tipici, a capodanno capita spesso che si sbizzarriscano sperimentando anche piatti nazionali. Un buon cenone alla Siciliana però non può prescindere da entrèe costituita da un tagliere di salumi e formaggi tipici accompagnata da pane di grano di Tumminia.

In molti a capodanno preferiscono il pesce. Ravioli con ragù di Cinghiale è il piatto proposto dal Ristorante Granofino. Un piatto che abbiamo voluto scegliere per il vostro menù di San Silvestro.

Da Granofino si continua con un tris di carne alla brace contornato da patate al prezzemolo. Naturalmente ci abbiniamo un buon rosso di questa terra.

Se non basta in Sicilia si chiude spesso con cassata o cannoli. Spesso profitteroles al pistacchio e panettoni farciti. Quest’anno abbiamo scelto la proposta di Granofino. Il loro menù di carne ci ha stuzzicati e voi? Ovunque sarete, qualsiasi cosa sceglierete per il vostro menù di San Silvestro, auguri di buon anno a tutti voi da tutti noi.