“74^ Mandorlo in Fiore” il consuntivo degli organizzatori: più presenze, più incassi

Ad Agrigento al palazzo Filippini, si è svolta una conferenza stampa a consuntivo della Festa del Mandorlo in fiore, in presenza del sindaco Firetto e del direttore del Parco dei Templi, Giuseppe Parello.

La 74esima edizione del Mandorlo in fiore è costata circa di 530 mila euro. Già si lavora per l’edizione 2020.

Gli organizzatori hanno reso pubblici i numeri: gli spettacoli al chiuso hanno visto una crescita di quasi il 7 e mezzo per cento (passando da 8.363 a 8.985 spettatori), e con il solo Festival internazionale del folklore che ha visto una crescita di oltre il 25,50% rispetto al 2017 (anno in cui gli spettacoli furono tre e non due, come avvenuto nel 2018) superando i 2360 spettatori.  Benissimo “Mandorlara” che ha visto crescere di quasi il 40% il numero di partecipanti agli show e ai laboratori di cucina e, bene anche gli accessi alla Valle dei Templi, cresciuti (senza considerare la domenica) del 7,54% con oltre 20mila accessi.

Gli organizzatori già al lavoro per l’edizione targata 2020

La prossima edizione, quella del 2020 prenderà il via il 28 febbraio e si concluderà il 9 di marzo. Ad annunciarlo sono stati gli organizzatori a margine della conferenza stampa di consuntivo della kermesse 2019, la manifestazione, compresa l’ospitalità dei patrimoni Unesco, è costata circa 550mila euro.

74^ MANDORLO IN FIORE – GUARDA LE FOTO – CLICCA QUI