La mostra di pittura di Giuseppe Rizzo colora Licata

Si è conclusa domenica sera la mostra personale dal titolo “True Colors” del pittore ravanusano Giuseppe Rizzo che è stata inaugurata venerdì (14 c.m.) alle 17,00 da parte del neosindaco di Licata Pino Galanti e organizzata da don Tonino Cilia.

Tre giornate di mostra al centro culturale “Don Faustino Parisi” presso la Parrocchia Maria SS di Sette Spade e Licata si è tinta dei colori del pittore ravanusano Giuseppe Rizzo con l’esposizione delle ultime opere del poliedrico artista, ricche di colori sapientemente miscelati tra loro, che hanno portato i visitatori alla scoperta di volti, sguardi, espressioni, mani, piedi, esplosioni vulcaniche, velate dietro ondate di colore che vanno dall’oro al giallo e rosso (colori della bandiera siciliana) al blu (del nostro mare) – come ci ha spiegato lo stesso artista – e a tutta una serie di variazioni cromatiche che sembrano abbracciarsi, fondersi, toccarsi e anche respingersi in certi tratti, da quelli più intensi, quasi violenti, a quelli pastello per arrivare fino a quelli fluo, nonché, novità di quest’anno, la presenza delle due sculture metalliche, e per come ci ha già abituati con la sezione multimediale e cioè con la proiezione di un video raffigurante le sue opere e tante immagini delle varie premiazioni susseguitesi negli ultimi anni.

“Sono tornato a Licata – dice il pittore Giuseppe Rizzo –, dove ho lavorato per ben 23 anni, nella nuova veste di pittore dove ho avuto la possibilità di mostrare agli amici licatesi, e non solo, la mia evoluzione nel mondo dell’arte. Ringrazio l’amico Pino Galanti, sindaco di Licata, per avere inaugurato la mia mostra, l’amico don Tonino Cilia, per averla organizzata e tutti i suoi instancabili collaboratori che mi hanno aiutato tantissimo ad allestirla. Ci sono altre mostre alle quali sto lavorando e che prossimamente vedranno le mie opere nuovamente esposte, naturalmente con tante altre novità.”.