Fortitudo, Piazza e Ciani presentano la gara con la Viola Reggio Calabria

L’allenatore Franco Ciani e il playmaker Alessandro Piazza, hanno presentato la prossima sfida della Fortitudo Moncada Agrigento. Domenica al PalaMoncada con inizio alle 18, si gioca la ventesima gara del campionato 2016-17 di Serie A2 Citroën – Girone Ovest, che vedrà i biancazzurri impegnati  contro la Viola Reggio Calabria :

LA FORTITUDO HA DIRAMATO IL SEGUENTE COMUNICATO:

Questa mattina, il Giornale di Sicilia ha proposto un articolo che riprendeva alcuni concetti espressi dal nostro allenatore Franco Ciani nel suo blog settimanale. Il titolo “virgolettato” (Fortitudo, Ciani: “Abbiamo rovinato la stagione”) non rappresenta in alcun modo i concetti espressi dal coach nella sua rubrica, tantomeno il suo pensiero attuale. Ecco la sua nota:

Oggi sono andato in conferenza stampa perché era un impegno già preso in precedenza, ma dopo aver letto il ‘Giornale di Sicilia‘ di questa mattina ero fortemente intenzionato a non parlare più.

Il titolo di oggi del ‘Giornale di Sicilia‘ è assolutamente vergognoso: primo, perché non rispecchia la reale situazione; secondo, perché non rispecchia il mio pensiero; terzo perché è stato usato un virgolettato errato e fuorviante per titolare un articolo corretto, che ha ripreso il mio blog e dei concetti espressi in maniera chiara.

Se questo sia accaduto ad arte o per incapacità è un problema di chi l’ha fatto.

Non ho mai dichiarato, né mai pensato, che abbiamo compromesso la nostra stagione: la squadra in questo momento si trova in zona playoff, due settimane fa si giocava il secondo posto e appartiene ancora alla fascia alta della classifica.

Che l’allenatore parli di stagione compromessa è una cosa assolutamente eretica.

Non essendo io impazzito, mi dissocio completamente da questo titolo, che esprime un concetto mai evidenziato all’interno di un articolo ben scritto e, ribadisco, mai da me espresso.
 

Se dovessero ripetersi situazioni di questo genere, dal momento che ritengo di parlare e scrivere un italiano comprensibile, mi riserverò insieme alla società di valutare l’opportunità di sospendere qualsiasi mia comunicazione.