Fise Assoambiente. L’imprenditore agrigentino Giancarlo Alongi confermato nel Consiglio direttivo nazionale

AGRIGENTO. L’imprenditore agrigentino Giancarlo Alongi, è stato riconfermato, per il prossimo biennio, componente del Consiglio Direttivo nazionale, nel settore Servizi Rifiuti Urbani di FISE Assoambiente, l’Associazione Imprese Servizi Ambientali.

Alongi, attuale amministratore delegato di Iseda, azienda capofila del raggruppamento temporaneo di imprese del comparto rifiuti, è stato rieletto questo pomeriggio al termine dell’Assemblea nazionale di Fise Assoambiente in corso a Roma.

Nel corso della stessa assemblea, è stato eletto anche il nuovo presidente nazionale di Fise Assoambiente. Si tratta di Chicco Testa, tra i fondatori di Legambiente nazionale, deputato nazionale dal 1987 al 1994, dirigente industriale e giornalista.

Nei mesi scorsi, Fise Assoambiente, aveva scelto Agrigento e la Valle dei Templi, come scenario dell’iniziativa “Let’s clean Europe”, nell’ambito del progetto a favore della raccolta differenziata.“L’idea portante dell’Associazione in questo particolare momento di difficoltà del comparto rifiuti – spiega  Alongi – è quella di riuscire a promuovere ogni iniziativa necessaria, non solo a dare soluzione alle diverse problematiche ambientali che riguardano il territorio, ma anche a garantire l’apertura del mercato dei servizi di gestione dei rifiuti urbani e del riciclo delle raccolte differenziate, con l’avvio al recupero energetico delle frazioni non riciclabili”.