Elezioni: Giuseppe Arnone unico candidato siciliano di FI per la Circoscrizione Europa


Si avvicina la data del 4 marzo che vedrà gli elettori italiani impegnati ad eleggere i nuovi membri di Camera e Senato. Se la battaglia anche in provincia di Agrigento vedrà numerosi competitor, questa campagna elettorale vedrà anche un agrigentino competere per il collegio Europa alla Camera dei Deputati con la lista di centro destra “Salvini-Berlusconi-Meloni”.

Si tratta di Giuseppe Arnone, noto imprenditore originario di Favara che si definisce “un pazzo visionario che ama la politica, quella intesa come servizio per la gente, e la ama così tanto da aver lasciato la sua terra, la Sicilia, poiché fermamente convinto che la scelta di un impegno concreto, assiduo ed intelligente nel collegio Europa possa essere rappresentativo della nostra cultura italiana ma soprattutto possa dar voce a tutte quelle comunità di italiani residenti all’estero che chiedono una necessaria azione di cambiamento”.

Residente ormai da tempo in Romania dove si occupa della direzione generale di “Fundatia Europea delle Professioni” (accademia di formazione post liceale delle professioni sanitarie), Giuseppe Arnone è l’unico siciliano in lista nel collegio estero e da tempo si è speso in politica ricoprendo importanti ruoli, tra cui responsabile provinciale dei club Forza Italia Agrigento, Coordinatore dei Siciliani nel Mondo (Forza Italia), Vice Sindaco del Comune di Licata (AG) con deleghe alla cultura e servizi sociali, Assessore alla Provincia Regionale di Agrigento con deleghe alla Protezione Civile e alle Pari Opportunità, mostrando particolare attenzione alle problematiche relative agli italiani in Europa e nel mondo.

Sono italiano ed ho gli italiani nel cuore più che mai – afferma il professore Arnone che nell’agrigentino è anche amministratore della società “Federico II s.r.l.” e responsabile del Polo didattico “Unicusano” della provincia di Agrigento -.  Sono sicuro che, sfiduciato e demoralizzato della politica degli ultimi anni, ognuno di noi non vorrebbe esercitare il proprio diritto di voto, ma oggi più che mai è necessario esprimere la voglia di cambiamento. Con la mia candidatura, nella circoscrizione Europa alla Camera dei Deputati voglio offrire a tutti quelli che vivono la nostra stessa condizione di “Italiani in Europa” che crederanno in me e nei miei progetti, la possibilità di continuare ad essere parte attiva della vita politica italiana per favorire la crescita e lo sviluppo economico del Paese e promuovere scambi e relazione tra te nostre comunità, i paesi europei, e l’Italia partendo dai bisogni concreti dei cittadini”.

Il mio desiderio – continua Arnone – è poter riaffermare che esiste ancora la possibilità di ripartire, di rinnovare, di cambiare. Questo è il dovere che ci deriva solo dal fatto di avere un futuro. Dalla esigenza di farlo diventare migliore per noi, ma soprattutto per i nostri figli”.

Condividi su



Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina, acconsenti all'uso dei cookie.