Dedalo Ambiente, scioperano in 34 per mancato pagamento stipendi arretrati

In sciopero, 34 dipendenti della Dedalo Ambiente. Il motivo, il mancato pagamento degli stipendi arretrati. Lo sciopero è stato proclamato dalle organizzazioni sindacali di categoria.

Al personale, che opera nell’area Asi di Ravanusa, dove c’è la sede legale dell’Ato, l’azienda deve ancora liquidare gli stipendi di agosto e settembre, e adesso si aggiungerà quello di ottobre. Secondo la Dedalo Ambiente i ritardi nella liquidazione sono provocati dal fatto che diversi Comuni soci non hanno ancora versato le rispettive quote all’Ato Ag3.

Dei 34 dipendenti che oggi incrociano le braccia, la metà lavora in amministrazione, gli altri sui mezzi pesanti o, comunque, addetti a compiti differenti rispetto a quelli degli operatori ecologici.