Danneggiamento della stele di Livatino, importanti sviluppi: trovato materiale organico


Prosegue l’inchiesta dopo il danneggiamento della stele dedicata al giudice Rosario Livatino, in contrada Gasena, lungo la S.S. 640. Gli investigatori avrebbero trovato tracce di materiale organico sulla parte divelta lo scorso 18 luglio. Dunque, c’è grande probabilità di essere sempre più vicini all’individuazione di chi ha compiuto il vile gesto. A riportare la notizia il quotidiano La Sicilia.

Condividi su



Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina, acconsenti all'uso dei cookie.