Costituito ad Agrigento il Leo Club presieduto da Annibale Milazzo

 

Antonio Calamita nuovo presidente del Lions Club Agrigento Host

 

 

Diciotto giovani, di età compresa tra i ventuno ed in ventotto anni, hanno costituito il Leo Club Agrigento Host, sponsorizzato dal Lions Club Agrigento Host.

E così lunedì sera è avvenuta la cerimonia ufficiale della costituzione: i giovani Leo, unitamente al presidente del distretto siciliano Leo Giulia Calamunci, al governatore del distretto siciliano Lions Vincenzo Spata ed al presidente del Lions Club Agrigento Host Giantony Ilardo, hanno firmato la charter ricevuta dalla sede centrale statunitense dell’associazione internazionale, alla presenza del vice presidente distrettuale Leo Walter Mavica, della chairperson distrettuale Leo Gabriella Giacinti, del past governatore Valerio Contrafatto, del secondo vice governatore eletto Angelo Collura, del presidente della circoscrizione agrigentina Antonio Garufo e di quello zonale Gioacchino Cimino.

Per l’occasione il presidente del club rinato dopo qualche decennio, Annibale Milazzo, ha tracciato le linee dell’impegno di servizio lungo le quali questo gruppo di giovani si spenderà, nel rispetto delle indicazioni generali dell’associazione internazionale, ma con particolare attenzione alle esigenze di solidarietà del territorio e qualificandosi anche in riferimento al patrimonio culturale cittadino.

Nel corso della serata sono stati inoltre consegnati due Melvin Jones al Lion Alfonso Gueli, che da alcuni anni realizza, con una compagnia formata prevalentemente da Lions, delle rappresentazioni teatrali, ed al presidente uscente Lion Giantony Ilardo.

Nel suo intervento quest’ultimo, dopo aver evidenziato come quest’anno il Lions Club Agrigento Host si sia impegnato su tutte e quattro le tematiche di service scelte dal lionismo a conclusione dei suoi primi cento anni di storia (giovani, fame, ambiente, vista), si è soffermato sulle tre qualificanti iniziative realizzate in favore del territorio: oltre alla costituzione del Leo Club Agrigento Host, che darà nuova linfa al servizio dei Lions e dei Leo, il primo Bike Tour Trophy Akragas – trofeo ciclistico del Mediterraneo, la manifestazione di ciclismo svoltasi il 23 aprile in collaborazione con l’associazione ASD Concordia, destinata ad incentivare il turismo sportivo, e Way Finding Agrigento, il sistema innovativo di guida ai percorsi pedonali per la valorizzazione del centro storico e per l’incentivazione del turismo culturale, realizzato con la condivisione delle maggiori istituzioni cittadine, donato dal Club alla Città di Agrigento ed inaugurato il 7 giugno in occasione del centenario dell’associazione internazionale dei Lions Clubs.

Durante la serata è avvenuta anche l’ammissione di un nuovo socio, Giuseppe Caramazza, funzionario presso il polo universitario agrigentino e socio fondatore dell’associazione “La porta di Mef onlus”, impegnata in favore delle famiglie con disabili, e quindi il passaggio delle consegne al nuovo presidente del Lions Club Agrigento Host per l’anno sociale 2017/2018, il geologo Antonio Calamita, che sarà collaborato, oltre che dal consiglio direttivo, dal segretario Luigi Ruoppolo, dal tesoriere Gaetano Gucciardo e dal cerimoniere Antonio Sammartino.

 

28 giugno 2017