Coronavirus in Sicilia, altri 16 casi. Undici sono migranti

Altri sedici casi di Coronavirus in Sicilia, 11 di questi sono migranti, oggi 31 luglio. In calo rispetto ai 39 di ieri, ma sempre in doppia cifra come avviene ormai da qualche giorno.

Emerge dal bollettino odierno del ministero della Salute, sui dati inviati dalle Regione. Sedici contagi a fronte di 2.485 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. Oltre agli 11 migranti (tra Pozzallo e Lampedusa), c’è un nuovo caso a Messina, tre a Catania, legati al cluster dell’hinterland e uno a Palermo.

L’aumento porta il numero di casi totali in Sicilia dall’inizio dell’epidemia a 3.288. Gli attuali positivi sono 275, di cui 235 in isolamento domiciliare, 38 ricoverati in ospedale e sempre 2 in terapia intensiva. Stabile anche il numero dei decessi, ormai fermo da giorni a 283.