Controlli sui mastelli, Hamel: “Vigili urbani con i netturbini, multe per chi non differenzia bene”

Giro di vita per i cittadini che non fanno un corretto utilizzo dei mastelli. Adesso chi non differenzia bene non viene ritirato il mastello e nella peggiore dell’ipotesi scatta la multa. Da qualche giorno infatti, ad Agrigento, risorse dalla polizia municipale vengono utilizzate per affiancare i netturbini.  “Il conferimento non adeguato, non corretto, comporta grandissimi costi per il Comune, per centinaia di euro per costi e sanzioni. La prossima settimana, giovedì, si intensificheranno i controlli e 12 pattuglie seguiranno i netturbini addetti alla raccolta e potrebbero esserci delle sanzioni a chi trasgredisce”. Con queste parole l’assessore Nello Hamel ha invitato i cittadini a prestare attenzione sulla differenziata.