Concorso fotografico “La Valle dei Templi in uno scatto”. A breve i nomi dei vincitori


Saranno resi noti nei prossimi giorni i vincitori del concorso fotografico “ La Valle dei Templi in uno scatto”, indetto dal Libero Consorzio Comunale di Agrigento in occasione del XX Anniversario della proclamazione della Valle dei Templi patrimonio dell’UNESCO.

La commissione giudicatrice, presieduta dal noto attore e Presidente della Fondazione Teatro Luigi Pirandello, Gaetano Aronica, è, infatti, al lavoro per  valutare e scegliere “lo scatto perfetto”.

I componenti della Commissione, che sono, inoltre, il Dirigente del Settore Urp e Stampa dell’ex Provincia, Ignazio Gennaro, il Direttore dell’Accademia Belle Arti Michelangelo di Agrigento, Alfredo Prado, il Funzionario del Provveditorato agli Studi, Maria Stella Camillieri, ed il Presidente dell’associazione Din 24, Massimo Palamenghi, hanno adottato cinque criteri di valutazione per scegliere le foto più belle: composizione, soggetto, luminosità, messaggio ed originalità .

Ad ogni criterio è stato associato un punteggio da 6 a 10: il totale dei voti decreterà i cinque vincitori.

Al primo classificato verrà consegnata una medaglia di rappresentanza che la Presidente della Camera di Deputati, Laura Boldrini,  ha concesso in esclusiva per il Concorso.

Si tratta di una pregevole medaglia in bronzo modellata, fusa in cera e cesellata: un modello esclusivo eseguito per la Camera dei Deputati da una premiata bottega d’arte della Capitale. Ai primi cinque classificati verrà consegnata una targa con il prestigioso simbolo dell’Unesco. Tutti i partecipanti riceveranno una pergamena ricordo.
Il Concorso, che ha il patrocinio dell’Unesco, del Ministero dei beni Culturali e dell’assessorato Beni Culturali della Regione Siciliana, si inserisce nell’ambito delle manifestazioni ideate dall’ex Provincia Regionale di Agrigento per celebrare il “XX Anniversario della proclamazione della Valle dei Templi patrimonio dell’umanità” ed organizzate con il  Comune di Agrigento, il Parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei Templi, Poste Italiane, Rete Ferroviaria Italiana, Provveditorato agli Studi di Agrigento, Fondazione Teatro Pirandello, Fondo Ambiente Italiano(Fai) e Accademia delle Belle Arti di Agrigento.

L’iscrizione della Valle dei Templi nella “World Heritage List”, ricordiamo, è stato un obbiettivo fortemente voluto dall’ex Provincia

Regionale di Agrigento, che individuò in esso, un’occasione di valorizzazione e rilancio del proprio patrimonio artistico, storico e culturale. A distanza di vent’anni l’assetto ed il quadro istituzionale sono profondamente mutati ma è rimasto vivo l’orgoglio di aver lavorato incessantemente per il raggiungimento di tale ambizioso traguardo per lo sviluppo del territorio.

Condividi su



Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina, acconsenti all'uso dei cookie.