Come scegliere la vasca idromassaggio

Avere in casa una vasca idromassaggio era considerato un lusso fino a non molti anni fa. Adesso le cose sono cambiate e sempre più persone approfittano dell’ampia scelta di vasche di idromassaggio per sceglierne una bella e adatta da inserire nel proprio bagno di casa o addirittura in una stanza delicata.

Ma come si sceglie una vasca da bagno? In questo articolo trovate vari suggerimenti che spero possano esservi utili proprio in fase di scelta. Ecco gli elementi che dovete tenere in considerazione!

Misure dello spazio

Inutile comprare una vasca più grande dello spazio a disposizione, così come non è il massimo dell’estetica sceglierne una molto più piccola (almeno che non riuscite a giovarvi bene il resto dello spazio e lo sfruttate in modo creativo). Prima di tutto quindi prendete le misure del vostro bagno e regolatevi in base a queste.

Forma della vasca

La forma della vasca idromassaggio è fortemente influenzata dallo spazio a disposizione. La classica forma rettangolare per esempio è perfetta se la mettete in sostituzione di una classica vasca e avete già quello spazio a disposizione. Le forme ad angolo invece sono perfette se dovete sfruttare un punto di una stanza per bene. La forma rotonda è una delle più ambite ma si rivela idonea soprattutto se potete permettervi di metterla al centro di una stanza.

Controllate l’impianto idrico e l’impianto elettrico

Molte persone sottovalutano questo aspetto. Però ricordatevi una cosa, se non avete già un impianto idrico predisposto significa che dovete farvelo realizzare e questo aumenta di molto la spesa. Se volete scegliere un punto nuovo per la vasca allora preventivate un budget anche per il passaggio dei tubi.

In realtà questo discorso casca a pennello anche riguardo all’impianto elettrico. Perciò chiamate un elettricista per farvi fare un preventivo e capire come farci arrivare l’elettricità.

Accessori

Oltre alle misure e la forma dovete scegliere la rubinetteria, dal materiale alla forma, fino ad arrivare all’installazione e la posizione. Vi consiglio di preventivare anche l’acquisto di una parete per la vasca in modo da isolare l’ambiente e prevenire anche le fuoriuscite d’acqua. Dovete anche valutare i tipi di materiali che volete.

Come scegliere il modello

Infine dovete scegliere il modello e il produttore. Non dimenticatevi che si tratta d’investimenti importanti e perciò dovete assolutamente acquistare la vostra vasca idromassaggio con la sicurezza di fare un acquisto buono.

Guardate per esempio quali sono i servizi offerti dall’azienda e compresi nel prezzo, quanto costa l’installazione e la predisposizione idraulico-elettrica, ma anche il trasporto a terra e il facchinaggio.

Assicuratevi di comprare una vasca idromassaggio in possesso di un motore certificato CE, realizzata con materiali resistenti e isolanti. Infine valutate quali sono le funzioni che deve avere. Per esempio potreste desiderare le vasche con funzione di aromaterapia, oppure di cromoterapia, ancora i getti whirpool, i getti airpool, la sauna etc. Controllate anche che le bocchette siano regolabili sia dal punto di vista della pressione che della posizione.