Cinque le sostituzioni in C : Di Napoli ci sono pro e contro

Ci sono  pro e contro“. Lo aveva detto Lello Di Napoli nei giorni scorsi commentando ai nostri microfoni la notizia delle 5 sostituzioni possibili. “Un vantaggio per noi che dobbiamo far giocare i giovani, ma anche una difficoltà in più se consideriamo che le squadre che hanno una rosa più ampia potranno approfittarne“.

Ecco il nuovo regolamento . Il Presidente Federale, preso atto delle modifiche al Regolamento del Giuoco del Calcio, approvate dall’IFAB in occasione della 131^ Assemblea Generale Annuale; vista la richiesta della Lega Italiana Calcio Professionistico di permettere alle società della Lega di usufruire, in via sperimentale per la stagione sportiva 2017/2018, della possibilità di effettuare fino a cinque sostituzioni di calciatori per ciascuna squadra, nel corso delle gare del Campionato Serie C, delle gare di play off e play out e di Supercoppa Serie C; considerato che la Lega ha ritenuto, ai fini delle sostituzioni, di limitare per ciascuna squadra a tre il numero delle interruzioni durante la gara, oltre a quella prevista tra i due tempi di gioco; vista la delega all’uopo conferita dal Consiglio Federale del 4 agosto 2017 ha deliberato che le società della Lega Italiana Calcio Professionistico, in via sperimentale per la sola stagione sportiva 2017/2018 e in deroga alla vigente regolamentazione in materia, nel corso delle gare del Campionato Serie C, delle gare di play off e play out e di Supercoppa Serie C, potranno effettuare fino a cinque sostituzioni di calciatori, utilizzando a tal fine tre interruzioni della gara oltre a quella prevista tra i due tempi di gioco”.