Calogero Firetto consegna menzione speciale a monsignor Dal Covolo

Nel contesto del “Premio Internazionale Empedocle per le scienze umane” il Sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, ha consegnato ufficialmente a monsignor Enrico dal Covolo, vescovo e teologo, assessore del Pontificio Comitato di Scienze Storiche, la Menzione Speciale della Città di Agrigento, con la seguente motivazione:

“Finissimo teologo, profondo conoscitore delle scienze patristiche, eccellente mediatore tra diversi ambiti culturali e scientifici, ha instaurato un legame particolare con la città di Agrigento, sede ideale per diffondere  il messaggio universale che ragione, religione e amorevolezza possono costituire progetto di vita e al cui arricchimento e alla cui crescita ha contribuito in maniera mirabile attraverso il notevole prezioso apporto dato alle iniziative dell’Accademia di Studi Mediterranei”.

La cerimonia di consegna è avvenuta nella Sala del Telamone del Museo Archeologico Griffo alla presenza tra gli altri del Prefetto di Agrigento, Dario Caputo, dell’arcivescovo, cardinale Francesco Montenegro e della presidente onoraria dell’Accademia di Studi Mediterranei, Assunta Gallo Afflitto.