Cala il sipario sulla nona Edizione della “Fiera delle Associazioni – Un libro alla volta”.

Si è conclusa a Porto Empedocle la nona Edizione della “Fiera delle Associazioni – Un libro alla volta”. Il sipario è calato al termine di un incontro dedicato alla fiction “Il Commissario Montalbano” con ospiti Angelo Russo, interprete dell’agente Catarella, Leonardo Marini, sceneggiatore della serie, e Giugiù Gramaglia interprete di alcuni episodi, condotto da Gabriella Omodei. L’intera manifestazione è stata dedicata quest’anno al ricordo dello scrittore empedoclino ed è stata realizzata con il patrocinio del Comune di Porto Empedocle e con la piena collaborazione della Famiglia Camilleri e del Fondo inaugurato pochi mesi fa a Roma. Ancora una volta la Torre Carlo V è stata invasa pacificamente dal pubblico accorso numerosissimo all’emissione dell’ annullo filatelico realizzato dall’associazione con Poste Italiane su bozzetto del Maestro Michelangelo Lacagnina: diverse centinaia infatti sono stati gli appassionati collezionisti filatelici che hanno potuto apporre l’annullo sulle cartoline realizzate per l’occasione, affrancate con il francobollo dedicato ad Andrea Camilleri. Tra i momenti salienti il ricordo dello scrittore da parte del regista ex allievo Giuseppe Dipasquale ed il commovente e commosso racconto di Enzo Alessi sul grandissimo impulso dato da Camilleri negli anni ruggenti della crescita del teatro amatoriale in provincia. Puntualizza il Presidente di Oltre Vigata Danilo Verruso “dopo anni in cui il Covid aveva bloccato ogni iniziativa questa manifestazione rappresenta una autentica ripartenza per Porto Empedocle e la conferma di una vivacità culturale che deve essere supportata dalle istituzioni per non disperdersi”. Dal 15 al 20 tantissimi anche i visitatori delle mostre “I Re di Girgenti” con opere di Michelangelo Lacagnina, “Memorie” a cura dell’Accademia di Belle Arti di Agrigento e “La casa di Ignazio” a cura del Liceo artistico paritario Michelangelo Merisi Caravaggio di Agrigento.

Particolarmente apprezzati i laboratori didattici del 16 e del 17 centrati sulle opere di Camilleri con gli alunni degli Istituti Comprensivi “Luigi Pirandello” e “Rosario Livatino” a cura di Marzia Quattrocchi e Danilo Verruso con Francesca Trupia. Ricchissimo di spunti il workshop su “Arte design e merchandising” a cura di Michelangelo Lacagnina con Danilo Verruso. Non sono mancati momenti teatrali con Giugiu’ Gramaglia, Annagrazia Montalbano ed i Diapason. A suggellare una settimana intensissima il taglio della torta per festeggiare la chiusura della manifestazione ed il dodicesimo anno di vita dell’Associazione Culturale Oltre Vigata