Ancora un attentato incendiario: appiccate le fiamme in un bar

Nuovo attentato incendiario la scorsa notte a Licata. Si tratta del quinto in meno di un mese ai danni di attività commerciali. Questa volta ad essere stato preso di mira un bar in corso Umberto, nel centro cittadino.

Le fiamme hanno danneggiato l’ingresso dell’esercizio e un distributore automatico di sigarette. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento cittadino, che hanno spento le fiamme.

Ad occuparsi delle indagini sono i poliziotti del Commissariato di Licata. Quale primo passaggio investigativo hanno acquisito le immagini dei sistemi di videosorveglianza a caccia di eventuali indizi.

Sono cinque da inizio 2023: in ordine di tempo, un carro funebre di una ditta locale, un bar-ristorante in via Palma, una concessionaria di auto e un negozio di arredamenti. Ieri notte l’ultima intimidazione.