Akragas, l’attaccante può attendere : la Società prende tempo


Calil, Sforzini o altri l’Akragas dovrà aspettare. Ad oggi non è stato ancora dato l’ok per l’arrivo del nuovo giocatore. Il ds Russello ha individuato l’attaccante giusto, un uomo d’aria, con esperienza e qualità tecniche che sappia aiutare la squadra nei momenti topici delle partite. Il nome c’è, l’accordo anche, manca solo l’ok da parte del traghettatore Silvio Alessi che ancora fino a ieri sera non aveva dato l’ok. Adesso la squadra e mister Di Napoli sono concentrati sulla sfida di domenica al De Simone: calcio d’inizio alle 16,30, sfida con i cugini del Siracusa. Anche sul fronte impianto d’illuminazione con torri faro mobili si è discusso ma non si è ancora raggiunto l’accordo economico. La ditta ha chiesto alla società garanzie, se si vuole vedere giocare l’Akragas in casa a partire dalla sfida con il Catanzaro, anche su questo fronte bisogna accelerare.  (DV)

Domani, sabato 10 febbraio, alle ore 11:45, al termine della rifinitura che l’Akragas svolgerà all’Esseneto, l’allenatore Raffaele Di Napoli ed il centrocampista Giulio Sanseverino incontreranno i giornalisti per la consueta conferenza stampa pre-partita in vista della trasferta di campionato di domenica 11 febbraio contro il Siracusa. La conferenza si terrà nella sala stampa dello stadio Esseneto.

Condividi su



Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina, acconsenti all'uso dei cookie.