Agrigento, i carabinieri puliscono la villetta Romano

Ufficiali, marescialli, appuntati e brigadieri dei carabinieri del Comando provinciale di Agrigento, con la passione per il giardinaggio, e per l’agricoltura, liberi dal servizio, hanno dato una bella sistemata alla villetta “Rosetta Romano” a Porta di Ponte, proprio di fronte la caserma “Biagio Pistone”. Con guanti, sacchetti di plastica, e dotati di rastrelli, scope, forbici e seghetti, e con l’utilizzo anche di una motozappa, si sono presi cura del taglio dell’erba, della potatura di alberi e piante, e della pulizia dello spazio di verde di proprietà comunale.

La villetta da un po’ di mesi è stata “adottata” dai carabinieri e fautore dell’iniziativa, “sposata” in pieno dal Sindaco di Agrigento, e dall’assessore al ramo, è stato il comandante provinciale dell’Arma, colonnello Vittorio Stingo. Con la grande passione per gli animali s’è accorto delle difficoltà di quanti in città hanno un cane nel portarlo in parchi comunali, e percorsi cittadini, per la pochezza degli spazi, la presenza di altri randagi, e la brutta abitudine di qualcuno, che lascia libero il proprio animale, infischiandosene delle possibili conseguenze.