AgrigentoOggi

Agrigento, arrestato due volte nel giro di 6 giorni : ventenne torna libero

Il Tribunale del Riesame di Palermo, accogliendo le istanze della difesa di Salvatore Camilleri, 20 anni, di Agrigento, arrestato e denunciato più volte nel corso degli ultimi mesi, ha rimesso in libertà lo stesso giovane.
I giudici palermitani hanno però applicato la misura dell’obbligo di dimora in casa dalle ore 20 fino alle ore 7.00 del giorno successivo nei confronti di Camilleri, già gravato della misura della sorveglianza speciale.
A dicembre, il ventenne era finito in manette due volte nel giro di sei giorni. Nell’ultimo episodio Camilleri era stato arrestato per aver minacciato le forze dell’ordine durante un controllo di routine di soggetti ristretti alla detenzione domiciliare. L’agrigentino, infastidito, era andato in escandescenze contro i carabinieri cercando, sembra, anche il contatto fisico con gli stessi.