Allerta meteo rossa: chiusa anche la Valle dei Templi

A causa dell’allerta meteo con codice rosso è stata chiusa al pubblico anche la Valle dei Templi. Dunque, per tutta la giornata di oggi, non potrà essere fruibile. Ciò si è reso necessario al fine di evitare pericoli a seguito dell’instabilità e delle previsioni meteo che prevedono forti temporali. Chiusa anche la Casa Natale di Luigi Pirandello, aperto invece il Museo Archeologico.

Leggi anche : Allerta meteo Rossa: ad Agrigento e provincia chiuse strade e scuole

La Protezione Civile ha diffuso un bollettino di allerta meteo rossa che riguarda tutta l’area nord-occidentale della Sicilia, sia per rischio idrico sia per rischio idrogeologico. Allerta gialla per la restante parte dell’Isola.   Previste precipitazioni “diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sui settori occidentali e versanti meridionali centrali della Sicilia, con quantitativi cumulati da elevati a molto elevati; da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sul resto della Sicilia con quantitativi cumulati generalmente moderati, più rilevanti sui versanti ionici della Sicilia nord-orientale”.
Anche oggi la Sicilia occidentale è stata flagellata dal maltempo: torrenti esondati, strade invase da acqua e fango chiuse al traffico, così come parte della rete ferroviaria, allagamenti in case e negozi e abitazioni isolate, funzioni in cimiteri sospesi. Sono gli effetti del maltempo che ha colpito la Sicilia occidentale. A Sciacca (Ag) ci sono stati frane e smottamenti e diverse famiglie che abitano ai piedi del monte San Calogero sono da ieri isolate. Il sindaco Francesca Valenti ha disposto la chiusura di uffici e scuole e vietato l’acceso al cimitero.

Leggi anche: Maltempo, ad Agrigento previsti temporali di forte intensità