Adescava ragazzini mostrando video porno, fermato un giovane

Si sarebbe appartato con dei ragazzini che aveva adescato nelle adiacenze della stazione ferroviaria, attirandoli con un cellulare col quale mostrava video pornografici.
I Carabinieri della Compagni di Canicattì sono intervenuti, ieri mattina, dopo una segnalazione giunta da parte di genitori molto allarmati che hanno chiamato il 112, e hanno fermato un soggetto sospetto conducendolo in caserma.
Si tratta di un giovane, sembra con problemi psichici, che già nelle settimane scorse, secondo le segnalazioni, avrebbe disturbato alcuni ragazzini.
Lo stesso è stato trovato mentre armeggiava con un telefonino.
Al momento non si hanno notizie di provvedimenti.