Un uomo di 32 anni, originario della provincia di Agrigento, è stato condannato a 7 anni di carcere per violenza sessuale aggravata commessa nell’ambito familiare. I fatti per i quali è stato condannato il 32enne, nel frattempo emigrato al Nord, si verificarono una decina di anni fa a Ribera. Ora è arrivata la condanna che prevede anche il risarcimento alla parte civile con la somma di 78 mila euro.

Ultima modifica: 6 ottobre 2017