Presunti abusi alla Scala dei Turchi”, pm sconfessa uno dei periti del giudice



“Villaggio dei vip alla Scala dei Turchi”, pm sconfessa uno dei periti del giudice

Punto di svolta al processo sulle presunte irregolarità per la realizzazione del “Borgo Scala dei Turchi” che si è celebrato stamattina dinnanzi al Gup Francesco Provenzano. All’inizio dell’udienza il Pm Antonella Pandolfi ha presentato della documentazione in cui è emerso che il prof. Paolo La Greca, facente parte del collegio dei periti insieme all’ing. Mario D’Amore ed all’arch. Guido Meli che dovevano valutare la correttezza delle conclusioni a cui era pervenuta la Procura, era componente del C.R.U., Commissione Regionale dell’Urbanistica, in seno all’Ass. Regionale Territorio ed Ambiente, dal 2012 al 2016, ed inoltre aveva preso parte alla seduta del 19 febbraio 2014 in cui era stato votato positivamente dalla stessa commissione il parere per l’annullamento dei provvedimenti rilasciati dal Comune di Realmonte alla Co.ma.e.r.. Durante la precedente udienza dello scorso 30 novembre lo stesso prof. La Greca incalzato dalle domande del P.M. aveva dichiarato invece di non condividere le motivazioni contenute nel provvedimento di annullamento emesso dall’Assessorato Regionale. Processo rinviato al prossimo 25 gennaio per la decisione in merito.

Ultima modifica: 22 dicembre 2017