Continua lo slittamento verso il basso della collina della Cattedrale. La Protezione civile regionale, a tal proposito, ha inviato al Comune di Agrigento la lista completa degli immobili a rischio. La situazione potrebbe peggiorare da un momento all’altro o restare ferma a tempo indeterminato, per questo motivo il Sindaco Lillo Firetto ha precisato che se dovesse continuare lo slittamento della collina, immediatamente si procederebbe con gli sgomberi. Nella lista della protezione civile rientrano 80 agrigentini che, in via precauzionale, lascerebbero le proprie case, e 21 attività commerciali che chiuderebbero fino alla messa in sicurezza della zona. La via XXV Aprile, verrebbe momentaneamente chiusa. Tutto ció potrebbe accadere solo se la situazione del terreno collinare dovesse peggiorare.

Ultima modifica: 26 ottobre 2017