Valenti non basta, il Casteltermini saluta la Coppa Italia



E’ bastata una doppietta del forte difensore centrale ex Campofranco Arnauld Kouyo a far svanire i sogni di gioia al Casteltermini di mister Privitera che nell’ultima gara del triangolare di Coppa Italia contro la Libertas Racalmuto cade per 1 a 2. Le assenze pesanti di Ferraro, Campione, Arnone e Lattuga uscito anzitempo per infortunio hanno inciso particolarmente sulla gara. A passare in vantaggio era stato proprio il Casteltermini con capitan Valenti che da posizione defilata con un perfetto tiro di destro inganna Giardina e fa 1 a 0. La Libertas inizia un pressing constante e trova prima il pareggio con Kouyo e dopo pochi minuti il raddoppio ancora con il difensore ivoriano che da due passi mette in rete. Il Casteltermini continua a crederci, ma la difesa racalmutese ribatte colpo su colpo. Nel finale calcio di rigore per la Libertas, ma l’attaccante Cozma lo spedisce fuori e Caruana, il giovane portiere castelterminese può tirare un sospiro di sollievo. Il Casteltermini saluta la Coppa ed adesso potrà lavorare meglio per un campionato tosto e sulla carta tortuoso.

Angelo Buscaglia

Ultima modifica: 14 settembre 2017