Unità cinofile impegnate nella ricerca di una persona scomparsa a Racalmuto

Ci sono pure i cani del Gruppo Cinofilo Volontari da Soccorso, Lupi di Agrigento, coordinati da Giuseppe Palermo impegnati a Racalmuto per le ricerche di Giuseppe Alaimo, il sessantaduenne di Racalmuto scomparso da qualche giorno.

Le ricerche, fanno sapere dal Libero Consorzio, su una vasta zona sono coordinate dal Comando Compagnia dei Carabinieri di Canicattì e dalla Prefettura di Agrigento secondo il piano provinciale di ricerche delle persone scomparse, con il pieno coinvolgimento dei carabinieri  delle stazioni di Racalmuto e Canicattì, di personale del comando provinciale dei Vigili del Fuoco  (supportati da unità cinofile provenienti da Catania e Siracusa), della polizia municipale e della protezione civile di Racalmuto, e di personale dell’Ufficio di Protezione Civile del Libero Consorzio Comunale di Agrigento che ha attivato venti volontari delle associazioni di volontariato di Protezione Civile, la polizia municipale e la Protezione Civile del Comune di Racalmuto e un’unità cinofila attivata dalla “Soris” Sicilia.

I volontari attivati dal Gruppo di Protezione Civile appartengono alle associazioni GISE di Agrigento, Vigili del Fuoco di Sciacca, Fenice di Agrigento, Volontari P.C. di Camastra, I Falchi di Palma di Montechiaro, Giubbe d’Italia di S. Elisabetta, SER LANCE CB di Porto Empedocle ed Emergency Life di Porto Empedocle.

Ultima modifica: 26 gennaio 2018