Ultimo impegno della preseason per la Fortitudo Moncada Agrigento



Ultimo impegno della preseason per la Fortitudo Moncada Agrigento che, questo pomeriggio tra le mura di casa, sfiderà in amichevole la Pallacanestro Trapani. Si gioca al PalaMoncada, palla a due a partire dalle ore 17,30. La squadra di Franco Ciani aveva già affrontato Trapani in questa prestagione. Le due compagini siciliane di Lega A2 si erano già misurate lo scorso 6 settembre al PalaConad di Trapani e, in quella circostanza, la Lighthouse si era imposta per 82-75. Ma il prestagione della Moncada era iniziato già lo scorso 21 agosto con il raduno del roster e la prima amichevole giocata il 25 agosto al PalaMoncada con gli americani della Umass Lowell, college university of Massachusetts. Partita vinta da Agrigento. Poi l’amichevole di Caltanissetta con la Betaland e via via tutte le altre sfide fino a quella di venerdì scorso a Ragusa.  Agrigento ha preso parte al terzo Memorial Matteo Ancione, imponendosi con il punteggio di 95 a 85 nella sfida con Sam Basket Massagno, squadra di serie A del campionato svizzero. Fin qui, appare soddisfatto Salvatore Moncada. Al main sponsor sembra essere tornato l’entusiasmo di cui questa società ha bisogno. “Siamo all’anno zero ma con l’esperienza degli anni passati”, ha detto Moncada nel corso della presentazione della squadra ai templi. “Era giusto rompere con il passato e ripartire per provare nuove emozioni – ha aggiunto il presidente – in questa città dalla storia millenaria, vogliamo provare a fare grandi cose anche a livello sportivo. Naturalmente come gli altri anni, miriamo a centrare l’obiettivo playoff sperando di sorprendere”. Franco Ciani stasera farà il punto su questa preseason  al termine della sfida con Trapani. Ci saranno da commentare quelle che fino adesso sono state 5 vittorie e 5 sconfitte. Adesso ci sarà una settimana per preparare la prima vera sfida della stagione. Il primo ottobre si debutta al PalaMoncada, avversario di turno è Latina. Tornando ad analizzare la sfida di venerdì scorso, va detto che la “Effe” ha provato a fare la partita fin dall’inizio. I primi due quarti, però,  sono di stampo elvetico. La Moncada cede il passo nei primi due periodi di gioco: 27 a 19 e 51 a 46, questo il risultato dei primi due quarti. Ma al rientro dal riposo lungo è un’altra Fortitudo. I biancazzurri recuperano energia, trascinati da Ambrosin e Pepe che cercano varchi all’interno dell’area della Sam Basket. La rimonta della Fortitudo nel terzo periodo di gioco si ferma ad una sola lunghezza. La Fortitudo difende bene, l’attacco trova fiducia. Simone Pepe mette sprint e trova punti pesanti in un’azione non facile all’interno dell’area della Sam Basket. I biancazzurri volano a + 11. Agrigento porta via soluzioni offensive e blinda la vittoria, chiudendo la partita con il punteggio di 95 a 85.
Adesso la Fortitudo, incontrerà in casa la Pallacanestro Trapani. I biancazzurri chiuderanno al PalaMocada la preseason. (*DV*) Domenico Vecchio

Ultima modifica: 23 settembre 2017