TURISTA FERITO IN VIA ATENA: FEDERALBERGHI AGRIGENTO LO OSPITA GRATUITAMENTE

Pubblicato 29/06/2012 » 36 Visualizzazioni» Da C. S. » Top

Il turista è prezioso e va coccolato, tutelato ed ospitato con il massimo dell’accoglienza”. Con queste motivazioni Federalberghi Agrigento ha deciso di ospitare gratuitamente in uno degli alberghi convenzionati la coppia di turisti che mercoledì scorso è rimasta malaguratamente coivolta nello spiacevole episodio della caduta di un pezzo di grondaia in in via Atena. L’incidente, che ha causato il ferimento di uno dei due, immediatamente soccorso e curato in ospedale, ha fatto sì, spiegano da Federalberghi che si mobilitasse, il Comune di Agrigento nella persona del Sindaco Marco Zambuto, per sottolineare quanto questa città tiene al sereno e felice soggiorno dei propri ospiti in modo che, dopo la permanenza nella città dei templi, una volta rientrati a casa, possano sempre parlare bene della nostra ospitalità e dell’accoglienza che deve rimane come momento distintivo di questa città. L’iniziativa accolta dal Sindaco e da Federalberghi era stata sollecitata anche dal consigliere comunale del Pdl Giuseppe Di Rosa.

Nella foto il Presidente di Federalberghi Agrigento, Francesco Picarella

Condividi questo post
Sull’Autore

3 Responses to TURISTA FERITO IN VIA ATENA: FEDERALBERGHI AGRIGENTO LO OSPITA GRATUITAMENTE

  1. Fox 48 says:

    Anch’io lo scorso maggio sono scivolato sul famoso ponte Calatrava a Venezia. Pensate che il Sindaco della città lagunare,Orsoni, mi ospiterà per qualche giorno?

  2. Gerlando M.L says:

    Ma sei scivolato tu, per tua imperizia o distrazione ma non ti è caduto nulla dal cielo che fosse imputabile ai Veneziani… QUi si parla che a quello poverino poteva finirgli male o malissimo, era il minimo che potevano fare Sindaco e Federalberghi… Ogni tanto qualche gesto carino.

  3. Fox 48 says:

    @ Gerlando M.L – E’ universalmente riconosciuto che il ponte Calatrava è nato male e che tanta gente è finita in ospedale causa cadute.Quel giorno, inoltre, era bagnato per la pioggia caduta in mattinata.Non era comunque mia intenzione criticare il gesto del nostro Sindaco.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>