Trasporti inadeguati

Nei giorni scorsi gli abitanti di Lampedusa avevano innescato l’ennesima protesta, sostenendo che il mezzo fosse inadeguato a garantire un collegamento efficace. Avevano ragione! Non abbiamo mai avuto dubbi. Chi vi è salito una sola volta, io l’ho fatto per una vacanza, ha poi deciso di evitare di tornarci. Stiamo parlando della Nave Palladio che collega Porto Empedocle con le Pelagie. A riguardo l’onorevole Firetto ha preteso un tavolo tecnico per porre rimedio alla questione. Il fuoco ai motori di ieri notte, quando la nave era ancora a 5 miglia dallo scalo empedoclino riporta l’attenzione sulla carenza di trasporti in cui versa la nostra provincia.

La SS. 115 tranciata dal crollo di un ponte. Il traffico è deviato nell’entroterra per più di 40 chilometri con il divieto assoluto ai mezzi pesanti  che devono fare un giro ancora più lungo. I lavori della SS. 640 sono fermi inspiegabilmente già da luglio. Qualcuno comincia a sospettare che anche questi fondi siano finiti in qualche banca. Per non parlare della statale che collega Agrigento con Palermo. Un’avventura percorrerla e da evitare con bambini a bordo. Nemmeno i treni funzionano bene e non ci sono alternative.

La stazione degli autobus costruita ad Agrigento è forse la meno funzionale che sia mai stata realizzata. Appare ridicola a questo punto perfino la Sagra del Mandorlo in fiore, quando sappiamo che i turisti per raggiungere la nostra provincia devono rischiare più volte la vita. Così come è assurdo, il disinteresse di certi politici che se stanno in silenzio in campagna elettorale, pensate anche dopo come se ne fregheranno. Del tutto inutile l’avvicendarsi di comunicati stampa da parte di altri. Perché adesso, serve l’impegno di tutti. A cominciare dagli elettori che, alle prossime consultazioni votino secondo coscienza. (DV)

Infomazioni autore

ha scritto 12334 commenti su questo blog.

9 Commenti on “Trasporti inadeguati”

  • Emanuele Lo Vato wrote on 6 febbraio, 2013, 9:30

    Ancora una volta si rileva l'identickit dei NOTRI POLITICANTI, Per Agrigento e gli agrigentini; non c'è trippa per gatti. La trippa è tutta per loro.

  • Sefania wrote on 6 febbraio, 2013, 10:39

    Non capisco di cosa stiamo parlando! la notizia nn mi meraviglia affatto.e sono seria! purtroppo è la cruda verità, ma la cosa triste è ke a noi il tt va bene così. ad agrigento continuiamo pure a votare x marco zambuto, alle naz votiamo pure berlusconi e tt gli altri..

  • Aristotele Cuffaro wrote on 6 febbraio, 2013, 10:47

    Stigna lu stomacu!!!!

  • Marcello Maraventano wrote on 6 febbraio, 2013, 11:08

    Agrigento è un'isola nell'isola

  • Mario Aversa wrote on 6 febbraio, 2013, 12:48

    allora quando dico che:"semu mmanu a nuddru" sbaglio?

  • Alfredo Mazzola wrote on 6 febbraio, 2013, 12:52

    un grazie hai nostri innumerevoli politicanti di destra e sinistra che tutti i giorni si impegnano per farci diventare l'ultima provincia città del mondo grazie

  • Deborah wrote on 6 febbraio, 2013, 14:25

    Ennesima conferma che la nostra terra, ricca di popotenzialità, arretra sempre di più giorno dopo giorno. Di chi è la colpa? Ovviamente nostra o meglio di chi permette di amministrare la nostra città e provincia a persone incapaci in questi settori… La palladio è da anni e anni che naviga…non è arrivato il momento di midernizzarci? Certamente è un costo ma ci guadagna il turismo e l economia. Adesso voglio vedere quando sistemeranno il ponte di Sciacca!!!
    Ma già ile nostre linee urbane saltano le corse senza un vero motivo è ovviamente senza avviso…come pensiamo di migliorare? Paghiamo sempre più tasse per avere disservizi…siamo w resteremo arretrati!!!!

  • fFox 48 wrote on 6 febbraio, 2013, 14:49

    Bisogna che qualcuno segnali ai politicanti di casa nostra, come siamo messi circa la viabilità in provincia di Agrigento. Niente treni, niente strade, niente navi, niente aerei,niente marciapiedi, niente strisce pedonali…..

  • Silvana da Torino wrote on 6 febbraio, 2013, 19:17

    …. il nulla!!!!.Saluti conclusi da Silvana.(Io sdrammatizzo,ma c’e’ solo da piangere a leggere che si e’ ancora in “balìa delle onde”!.Ciao.

Scrivi un commento

Gravatars are small images that can show your personality. You can get your gravatar for free today!

Testata iscritta al n.289 Registro Stampa Tribunale di Agrigento in data 18 Settembre 2009
Dir. resp. Eugenio Cairone
P.I. 02574010845 · Copyright © 2009 - 2014 - tel 338.2146190 - agrigentooggi@hotmail.it
Iscrizione ROC n.19023