Terrore a Monserrato: costone scivola, polizia piantona palazzi evacuati | VIDEO

Il costone continua a scivolare ed il sindaco di Agrigento ha firmato lo sgombero per 7 famiglie. Sono in totale 22 le persone costrette a lasciare la propria abitazione per questioni di sicurezza. Tutto è cominciato quando è stato segnalato ai vigili del fuoco lo scivolamento del costone sottostante gli edifici.

Si tratta di una porzione di un costone del quartiere di Monserrato, interessato da uno smottamento che ha trascinato con sé una ringhiera e parte di un marciapiede. Il cedimento si è verificato in prossimità di via Favignana in un’area che era stata già transennata e chiusa al traffico in passato. I vigili del fuoco che sono giunti immediatamente sul posto hanno predisposto l’evacuazione dell’immobile. Si temono altri smottamenti, per questo la Prefettura ha convocato un incontro urgente per pianificare il da farsi.

Il Sindaco di Agrigento, Calogero Firetto, ha fatto sapere inoltre che non ci sarebbero i soldi per assicurare agli sfollati vitto e alloggio. Gli edifici si trovano non molto lontano dalla chiesa di Monserrato. Sul posto la polizia piantona i fabbricati per evitare che qualcuno possa decidere autonomamente di far rientro a casa.

FOTO SANDRO CATANESE

 

Ultima modifica: 28 febbraio 2018