Strade provinciali: ulteriori risorse a disposizione del Libero Consorzio



Agrigento, 13 febbraio 2018

 

In arrivo nuove risorse da destinare alla viabilità interna. Con Decreto del Ministero delle Finanze, infatti, sono state autorizzate nuove spese al di fuori del patto di stabilità (cosiddetti “spazi finanziari”) con gli avanzi di amministrazione per 1.950.000,00 euro, da destinare esclusivamente alla manutenzione delle strade provinciali. Ricordiamo che negli anni passati l’ex Provincia Regionale di Agrigento, pur avendo a disposizione corposi avanzi di amministrazione, era impossibilitata ad utilizzarli proprio per le rigide regole dettate dal patto di stabilità. Quasi due milioni di euro, dunque, che si aggiungono agli oltre dodici milioni assegnati al Libero Consorzio dal Governo Nazionale con la Legge di Bilancio per il 2018 (Legge n. 205 del 27 dicembre 2017) per la manutenzione straordinaria della rete viaria provinciale per i prossimi 6 anni (periodo 2018-2023). I complessivi 12.108.041,33 previsti dal decreto

in fase di pubblicazione sono così ripartiti: 896.891,95 per il 2018 e 2.242.229,88 euro per ciascun anno dal 2019 sino al 2023.

I tecnici del Settore Infrastrutture Stradali sono già al lavoro per individuare le priorità di interventi sull’estesa rete di competenza del Libero Consorzio, che oltre alle strade provinciali propriamente dette annovera anche le ex consortili, ex regionali ed ex Esa, in buona parte caratterizzate da dissesti del manto stradale e frane che rendono difficili e spesso rischiosi i vari percorsi a causa della ridotta manutenzione degli ultimi anni, causata, a sua volta, dalla mancanza di risorse finanziarie.

Ultima modifica: 13 febbraio 2018