Strade invase dai rifiuti ad Agrigento, mezzi in azione per la bonifica . FOTO | VIDEO

Centinaia di metri di sacchetti, oggetti ingombranti come mobili e altri vecchi arredi, abbandonati in diverse zone della città. Elettrodomestici e altra immondizia ricoprono i marciapiedi e la carreggiata della bretella di via Dante, così come succede a ridosso del Viadotto Akragas, in viale dei Pini e in altre zone colpite dagli incivili.

Non solo i cittadini e i residenti, ma anche il sindaco Calogero Firetto ha sollecitato i vertici della RSS, fresca di rinnovo dell’appalto (leggi qui) affinché le strade vengano pulite. Così da stamattina, come documentato dalle foto, diversi mezzi sono in azione per tirare a lucido le strade.

In particolare, dicono dal Municipio, sono in corso operazioni di bonifica dei rifiuti, lungo varie strade di accesso alla città. In particolare è stata ripulita la bretella di via Dante con il viadotto Morandi. Diverse altre aree, deturpate dagli incivili, sono già state, o stanno per essere, ripulite dai cumuli di spazzatura abbandonata. Intanto la Speciale Squadra di Sorveglianza Ambientale della Polizia Municipale di Agrigento in queste ore ha intensificato i controlli per scoraggiare e reprimere il malcostume di alcuni di liberarsi dei sacchetti della spazzatura abbandonandoli per strada anziché diversificare.

Intanto, in alcune zone di Agrigento, sono spuntati anche i cestini per la differenziata.

Ultima modifica: 9 agosto 2018


Partecipa alla conversazione