Stalking: Misure cautelari per l’empedoclino Giorgio Filippazzo


tragedia maccalube

PORTO EMPEDOCLE. L’empedoclino Giorgio Filippazzo, 36 anni, già coinvolto in decine di vicende giudiziarie di varia natura, ha avuto applicata una nuova misura cautelare. Il gip Francesco Provenzano, su richiesta del pubblico ministero Gloria Andreoli, ha disposto il divieto di avvicinamento alla presunta vittima e il divieto di dimora a Porto Empedocle.

Il trentaseienne è indagato per maltrattamenti, stalking e lesioni. Filippazzo, difeso dall’avvocato Luigi Troja, in occasione dell’interrogatorio di garanzia si è difeso negando le accuse che gli muove l’ex fidanzata.  La donna, fra le altre cose, ha raccontato di essere stata continuamente picchiata, presa a bastonate e minacciata.

Ultima modifica: 22 giugno 2018



Partecipa alla conversazione