Sottraevano acqua con allaccio abusivo ad una fontana pubblica. Denunciati due coniugi



Coniugi romeni denunciati, a conclusione di attività d’indagine, dai Carabinieri della Stazione di Palma di Montechiaro. I militari dell’arma hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Agrigento N. C., anni 42, bracciante agricolo, e P.M., 45 anni, casalinga, entrambi già noti alle forze dell’ordine, poiché resisi responsabili del reato di furto aggravato in concorso. In particolare, i due soggetti si erano allacciati arbitrariamente ad una fontana della rete idrica pubblica, sottraendo fraudolentemente acqua al fine di alimentare la propria abitazione.

Ultima modifica: 18 aprile 2017