Smartphone mania: comportamenti e abitudini degli italiani connessi

 

Ci sarebbe davvero poco da aggiungere: la smartphone mania, infatti, è letteralmente sotto il naso di tutti noi. Non passa giorno, o ora, che non ci veda calati in una realtà fatta di navigazione e di app. Il tutto rigorosamente in modalità mobile, dunque usando i telefonini di ultima generazione. Non è di certo una mania nata per caso: al momento, gli smartphone rappresentano un fattore essenziale per noi e per le nostre esigenze. Non potrebbe essere diversamente, visto che si tratta di vere e proprie “porte tascabili” verso un mondo fatto di infinite operazioni e opportunità. Quali sono i comportamenti e le abitudini degli italiani connessi da mobile?

 

Deloitte: ecco i dati della ricerca sulle routine digitali italiane

 

Grazie al Global Mobile Consumers Survey realizzato da Deloitte, oggi ci ritroviamo fra le mani una delle ricerche più complete ed esaustive: l’oggetto del sondaggio? Naturalmente le abitudini di navigazione degli italiani. Quali sono i dati più interessanti messi in luce dai risultati ottenuti da Deloitte? Su un totale di 50 milioni di utenti intervistati (2 milioni dei quali italiani), è emerso che l’attività più gettonata su smartphone è la navigazione sui social network: il 52% degli utenti mobile, difatti, considera questa operazione come quotidiana e del tutto naturale. Il motivo è dato dal fatto che i social sono strumenti di informazione, ma anche di svago e di comunicazione.

 

Non solo social: messaggi e chiamate via internet

 

I social network non rappresentano la sola routine mobile degli utenti italiani e mondiali: anche le app assorbono una mole di tempo enorme, in tal senso. Chiaramente, per app si intendono anche quelle relative ai social. Loro, però, non sono gli unici: ci sono anche le app di messaggistica istantanea come WhatsApp, Telegram e Viber. App che oramai hanno rimpiazzato del tutto i vecchi SMS. La stessa cosa sta accadendo per le chiamate: oggi vengono fatte tramite app, utilizzando il traffico dati. Per questo sono sempre più frequenti le offerte sulle tariffe per cellulari di operatori come Kena Mobile che comprendono ancora più traffico o addirittura soltanto i giga per internet. Queste tariffe permettono un’ottima navigazione, senza spese extra relative alle telefonate.

 

Italiani mobile: le altre abitudini in rete

Sono tantissime le operazioni che gli italiani compiono online da mobile. Secondo Deloitte, il gaming tramite le app assorbe addirittura l’80% delle abitudini dei cittadini del Belpaese. A seguire, troviamo – oltre ai social e alle app di messaggistica – la ricerca delle news (67%) e le prenotazioni presso le strutture turistiche e le compagnie aeree (61%). Altre routine tipiche dell’italiano mobile? Il dating online tramite applicazioni o browser: secondo il sondaggio di Deloitte, il 63% cerca un partner su Internet usando questo dispositivo. Infine, una curiosità: l’Italia è il Paese dove si litiga di più a causa del cellulare. Il 27% dei coniugi, infatti, discute su questo tema.

Ultima modifica: 14 dicembre 2017