Agrigento, traballa la maggioranza in consiglio chieste dimissioni dell’Assessore. VIDEO-INTERVISTA | VIDEO

Il Consiglio comunale con 11 voti a favore, ha votato la sfiducia all’Assessore Mimmo Fontana, ritenendolo responsabile della disorganizzazione della distribuzione dei cestelli per la raccolta differenziata in città. Un atto politico che William Giacalone, consigliere comunale di Forza Italia e primo firmatario della mozione approvata in aula ha commentato così: Abbiamo difeso la città non abbiamo solo sfiduciato l’assessore Fontana. Questa amministrazione ha dimostrato le sue ennesime incapacità amministrative in occasione della organizzazione della raccolta differenziata e ieri sera il consiglio comunale ha raccolto le istanze della cittadinanza riducendo le distanze che l’amministrazione Firetto ha messo con i cittadini. L’atto votato ieri sera è di fatto una sfiducia all’assessore Fontana, il consiglio comunale ha fatto la sua parte difendendo la città adesso il sindaco faccia la sua e dimostri quanto e quando tiene alla città di Agrigento

 

 

Ultima modifica: 10 dicembre 2017

In questo articolo