Sessantenne agrigentino arrestato a Bolzano



Un sessantenne originario dell’Agrigentino è stato arrestato a Bolzano perché deve ancora scontare 3 mesi e 20 giorni di reclusione per reati contro la persona e il patrimonio. È stato raggiunto dai carabinieri della Stazione di Lagundo, nel corso di una perlustrazione delle vie cittadine.

L’uomo era destinatario di un ordine di carcerazione per espiazione pena emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali di Bolzano. 

Al termine degli adempimenti, l’uomo è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Bolzano e posto a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Ultima modifica: 14 giugno 2018



Partecipa alla conversazione