Serie C, Akragas: seconda sconfitta di fila per la formazione di Lello Di Napoli



Seconda sconfitta consecutiva per l’Akragas di Lello Di Napoli. Troppo distratta dalle vicissitudini societarie sul neutro di Catania è stata battuta per 2-0 dalla Sicula Leonzio allenata dall’ex Pino Rigoli. In una partita valida per 11^ giornata della serie C, girone C, la squadra di Agrigento è slegata nei reparti ed evanescente in avanti. Una sconfitta, figlia di scarsa lucidità mentale, che risucchia l’Akragas nelle zone basse della classifica. Domani previsto un incontro in sede per perfezionare il passaggio di quote da Giavarini a nuovi soci, tra questi imprenditori favaresi. La speranza è che che almeno questa partita possa avere esito positivo per dare maggiore serenità a tutto l’ambiente biancazzurro.

SICULA LEONZIO-AKRAGAS 2-0 (1-0)

Sicula Leonzio (3-5-2): Narciso 6; Aquilanti 7, Camilleri 7, Gianola 7; De Rossi 6 (74′ Pollace sv), Marano 6.5 (68′ Bollino 7), Esposito 6.5 (89′ Ferreira sv), D’Angelo 7, Squillace 6.5; Gammone 6.5, Arcidiacono 7 (89′ Cozza sv). A disp.: Ciotti, Monteleone, Granata, Giuliano, Davì, F. Russo, De Felice. All.: Rigoli 7.5.
Akragas (3-5-2): Vono 7; Danese 6, Pisani 6, G. Russo 6 (61′ Gjuci 5); Saitta 5 (61′ Carrotta 5.5), Longo 5, Vicente 5.5, Navas 5.5 (77′ Franchi sv), Sepe 4; Salvemini 5.5, Parigi 5 (61′ Moreo 5.5). A disp.: Lo Monaco, Ioio, Caternicchia, Mileto, Scrugli, Rotulo, Bramati. All.: Di Napoli 5.5.
Arbitro: Prontera di Bologna.
Marcatori: 8′ D’Angelo, 90′ Bollino.
Note – Ammoniti: Esposito, Bollino, Arcidiacono (S); Vicente, Salvemini, Sepe (A). Espulsioni: 86′ Sepe (A) per comportamento scorretto.

Ultima modifica: 28 ottobre 2017