Scontro tra titani: al “N. Puccio” arriva la capolista Licata



Febbre da big match è quello che sta vivendo la Città di Caccamo in questi giorni.

Infatti nella giornata di domenica 15 ottobre al “N. Puccio” arriverà la capolista Licata imbattuta e sino ad ora ha totalizzato 15 punti in 5 partite.
Bel banco di prova per l’11 giallorosso di mister Pietro Tarantino che nonostante la squadra caccamese sia una neopromossa ha sin da subito dimostrato di che pasta è fatta.

Notizia ancor più positiva è il ritorno di Giampiero Clemente dopo aver scontato le tre giornate di squalifiche, tassello di grande spessore e di notevole importanza per la formazione del patron Gammino.

Tra le file del Licata, mister Galfano potrà contare su quasi tutti gli effettivi. In forse Francesco Evola, costretto ad abbandonare anzitempo la gara con il Canicattì per infortunio.

Certi di non far parte della gara tra le file gialloblu saranno  Civilleri e Ferrante.

Ma lo spettacolo prima di spostarsi sul rettangolo di gioco, avrà inizio sugli spalti, dove gli ultras Caccamo 1975 arricchiranno la tribuna intitolata al presidentissimo “Salvatore Gammino” con coreografie e cori ad accompagnare l’armata giallorossa.

A sostegno della formazione licatese sono previsti più di 100 tifosi per una gara che promette cornici di grande calcio.

Fischio d’inizio ore 15:30, apertura botteghino ed ingressi dalle ore 14:15.

Inizia virtualmente il conto alla rovescia per la disputa di un incontro che tutta Caccamo attende da molti anni, un blasone come il Licata che certamente ha fatto la storia del calcio siciliano.

Domenica come da pronostico, la motivazione sarà più importante della tecnica, chi avrà più motivazione avrà la meglio!

In queste gare ognuno deve dare il suo contributo, deve uscire dal campo, al di là di quello che potrà essere il risultato, consapevole di avere dato tutto.

Che la battaglia (sportiva) abbia inizio!!!

 

 

Angelo Buscaglia

Ultima modifica: 13 ottobre 2017