Aveva quasi 3 chili di canapa: in manette 23enne incensurato



ARRESTATO “INSOSPETTABILE” PER DETENZIONE E COLTIVAZIONE DI SOSTANZA STUPEFACENTE.

Giovane sorpreso in flagranza di reato  dai Carabinieri della compagnia di Cammarata in collaborazione con la stazione CC di San Biagio Platani che, ultimamente tenevano in monitoraggio il soggetto con pedinamenti ed appostamenti, e verificavano un appezzamento di terreno, dove lo stesso era stato notato, proprio nella zona di San Biagio. Avuta la certezza che il giovane P.A. , si fosse recato esattamente nel luogo incriminato, hanno agito facendo irruzione e sorprendendo il ragazzo in possesso di oltre kg2,5 di Canapa Indiana posta successivamente sotto sequestro. Su disposizione dell’autorità giudiziaria, il soggetto, dopo i rilevamenti di segnaletica in questura, è stato trasferito nella propria dimora con la misura restrittiva degli Arresti Domiciliari. Ennesima operazione che rientra in un programma potenziato e mirato al contrasto delle sostanze stupefacenti, da parte dei Carabinieri di Agrigento e delle altre province.

Ultima modifica: 23 settembre 2017