Saldi e’ flop ad Agrigento, qualche turista e negozi semivuoti

Pubblicato 08/07/2012 » 152 Visualizzazioni» Da Redazione » Top

Il caldo ma di piu’ la crisi sono i complici di questo flop all’avvio dei saldi. I commercianti stimano un calo rispetto allo scorso anno. Vanno meglio gli affari nei grandi centri commerciali.

Negozi ‘semivuoti’ ad Agrigento, nonostante la notte dei saldi. In via Atenea e nelle altre zone dello shopping pochi gli agrigentini a caccia di capi griffati da acquistare a metà prezzo, complici il caldo e la crisi economica, si rivedono, invece, i turisti in visita in città. E tra i commercianti c’è chi ha già stilato un primo bilancio, seppur provvisorio, dell’andamento dei primi giorni di saldi, che registrerebbe un calo del 30% in meno rispetto all’anno scorso. Un calo che ha interessato anche altre città siciliane, come Palermo. Meglio, invece, nei centri commerciali, segno che gli agrigentini sempre più spesso, quando possono spendere lo fanno lontano dalla propria città.

Condividi questo post
Sull’Autore

3 Responses to Saldi e’ flop ad Agrigento, qualche turista e negozi semivuoti

  1. Tavanata says:

    io la mia statistica impietosa la faccio campionando con il mio lungo e largo colpo d’occhio la gente lungo i distinti tratti di via Atenea e verificando che non ho visto uno dicasi uno sacchi di avvenuta spesa.
    Più di un sacco di bellissime ragazze in spolvero, ahime non in vendita e neppure scontate.
    Vero è che un pasticcere che brillantemente ha ideato di vendere cannoli per strada di fronte alproprio bar ha fatto fortuna… per il resto negozi vuoti…compreso la commessa.

  2. LUCA GIBILARO says:

    Non capisco perche’ voi giornalisti vi divertite a diffondere notizie
    di distruzionismo totale sulla via atenea,
    io sono un commerciante di via atenea tralaltro uno degli organizzatori
    della notte dei saldi….e vi assicuro che non e’ stato proprio cosi’..
    i commercianti sono tutti contenti dell’evento, hanno lavorato tutti
    e a breve ne organizzeremo un’altra….ma quando la finirete di buttare
    fango su questa citta’…

  3. Direttore says:

    Caro Gibilaro siamo contenti di apprendere che ci sia qualcuno soddisfatto nonostante la crisi che non inventiamo certo noi. Ci faccia capire sabato scorso per lei c’è stato un calo rispetto alle precedenti edizioni oppure va tutto alla grande? Ci dispiace apprendere solo adesso che i commercianti sono tutti soddisfatti, perché sabato affermavano tutt’altro. Ad ogni modo le rispondo all’ultima domanda puntualizzando che per quanto ci riguarda non abbiamo mai buttato fango su questa città ma semplicemente ci siamo limitati a fare il nostro lavoro. Rimanendo a disposizione la ringraziamo per il suo intervento. Buon lavoro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>