Giorno 10 Dicembre, presso la Sala Conferenze della Presidenza Provinciale dell’AICS di Agrigento, è avvenuta la firma del protocollo d’intesa tra l’A.N.C.R.I., di cui il Presidente della Sezione Territoriale di Agrigento è il Cav. Pietro Sicurelli, e la Presidenza Provinciale dell’AICS di Agrigento diretta dal Presidente Provinciale, Dott. Giuseppe Petix.

L’Ente AICS nasce nel 1962 ad opera del Ministro del Lavoro Giacomo Brodolini. Esso ha una radicata presenza su tutto il territorio italiano ed una fitta rete di rapporti, in Europa e nel mondo, con decine di Associazioni. Tra le numerose finalità dell’AICS vi sono anche la promozione della legalità e la promozione di attività con finalità assistenziali, riconosciuta dal Ministero dell’Interno.

L’A.N.C.R.I., che ha lo scopo di riunire le persone insignite dell’onorificenza “AL MERITO” della Repubblica Italiana, concessa dal Presidente della Repubblica e vuole favorire l’incontro e la conoscenza tra persone accomunate dagli stessi valori morali e di stabilire rapporti di fratellanza, anche attraverso l’impegno in favore della Comunità;

Attraverso la sottoscrizione del Protocollo i due Enti firmatari si propongono di condividere e perseguire attivamente per la promozione della cultura della Legalità e l’affermazione e la diffusione del valore della Patria e dello Stato.

Il Presidente Provinciale Giuseppe Petix ha dichiarato: “Questo protocollo annoda ulteriormente i rapporti di sincera collaborazione con l’A.N.C.R.I. di Agrigento. Voglio svolgere il mio mandato di Presidente Provinciale fornendo ai Dirigenti Provinciale e alle loro Commissioni, l’opportunità di avere nell’attività di tutela, promozione e valorizzazione delle cose d’interesse culturale, artistico e storico oltre che sociale, degli interlocutori come i Cavalieri della Repubblica che sono un notevole esempio per la società civile”.

Il Cav. Pietro Sicurelli, nel manifestare il proprio compiacimento per il risultato raggiunto, ha sottolineato che il privilegio di avere ottenuto la più alta onorificenza prevista dalla Repubblica Italiana, non debba essere per i Cavalieri un punto di arrivo, bensì un punto di partenza e, quindi, un veicolo di trasmissione di quei valori etici e morali propri di ogni insignito.

Il Presidente Provinciale Petix ha riconosciuto ai Cavalieri della Repubblica, associati alla Sezione Territoriale di Agrigento, il diritto di far parte stabilmente di sette Commissioni Provinciali. Il direttivo dell’A.N.C.R.I. ha perciò deliberato che della Commissione Prov.le Turismo farà parte il Cav. Uff. Paolino Scibetta, della Commissione Prov.le Legalità e Prot. Civile faranno parte il Cav. Giuseppe Mongiovì e il Cav. Uff. Sergio Tellurio, della Commissione Prov.le Cultura farà parte il Cav. Lavignani Alfonso, della Commissione Prov.le Terzo Settore faranno parte il Cav. Pietro Sicurelli e il Cav. Giuseppe Mongiovì, della Commissione Prov.le Ambiente farà parte il Cav. Giuseppe Comignano, delle Commissione Prov.le Sport farà parte il Cav. Salvatore Picone e della Commissione Prov.le Politiche Attive del Lavoro farà parte il Cav. Francesco Messina.

Ultima modifica: 19 dicembre 2017