Porto Empedocle, netturbini in astensione: la Carmina invita a non conferire



E’ in atto una arbitraria astensione collettiva dal lavoro da parte degli operatori ecologici che improvvisamente e senza preavviso alcuno sono tornati ad astenersi arbitrariamente dal servizio, senza fornire motivazione e pur avendo le ditte circa 20 giorni fa un ulteriore pagamento di oltre 200 mila euro“.

Lo ha dichiarato nella giornata di ieri la Sindaca di Porto Empedocle, Ida Carmina. 

La stessa ha invitato la cittadinanza a non conferire ed a trattenere in casa i rifiuti onde evitare si creino situazioni di pericolo per la salute pubblica ed altri danni. A quanto pare nessuna comunicazione è stata fornita neppure dalla Società “Realmarina” .

Ultima modifica: 26 ottobre 2017