Ponte Petrusa, Anas pronta ad espropriare terreni per ricostruire il viadotto



L’Anas è pronta ad espropriare quelle porzioni di terreno che servono per la ricostruzione del viadotto Petrusa. E’ di questi ultimi giorni la notizia ufficiale.

«Tutti gli atti relativi al progetto dell’opera sono depositati al Comune e all’ufficio Espropri del coordinamento territoriale Sicilia, con sede in viale De Gasperi a Palermo, dove potranno essere visionati nei giorni e negli orari di ricevimento al pubblico. Per 30 giorni (a decorrere da ieri) – a pena di decadenza – gli eventuali portatori di interessi privati o pubblici, individuali o collettivi, – scrive Anas – potranno far pervenire al responsabile del procedimento, all’ufficio Espropri del coordinamento territoriale, le proprie osservazioni: idonee memorie scritte e documenti a mezzo raccomandata. Incartamenti che saranno valutati dalla società, qualora pertinenti al procedimento”. A darne notizia il Giornale di Sicilia.

Ultima modifica: 20 gennaio 2018