Penalizzazioni per cinque club di serie C tra queste anche l’ Akragas



Il Tribunale Federale Nazionale, Sezione Disciplinare, ha sanzionato 5 società di Serie C per violazioni Covisoc: penalizzazione di 3 punti in classifica per l’Akragas, penalizzazione di 2 punti per l’Arezzo e di 1 punto per Santarcangelo, Matera e Fidelis Andria. Inibizioni anche per i rispettivi dirigenti. Sempre in merito a violazioni Covisoc, il TFN ha accolto il deferimento del Procuratore Federale, infliggendo l’inibizione di 10 mesi ad Antonio Caliendo, all’epoca dei fatti Amministratore unico e legale rappresentante del Modena, e disponendo la penalizzazione di 5 punti in classifica da scontarsi qualora la società emiliana si iscriva a un qualsiasi campionato organizzato dalla Figc. Dichiarato inammissibile il ricorso della Vibonese: la società calabrese, retrocessa sul campo nella stagione 2016-2017 dopo la sconfitta nei play out con il Catanzaro, a seguito della richiesta esclusione del Messina, aveva chiesto di essere reintegrata in organico essendo la prima squadra esclusa dal campionato.

Fonte (ANSA) – ROMA, 27 NOV –

Ultima modifica: 27 novembre 2017