Dopo l’arresto del sindaco di San Biagio Platani, Santino Sabella, nell’ambito dell’inchiesta antimafia denominata “Montagna” che ha scoperto presunti rapporti tra lo stesso e Giuseppe Nugara, i consiglieri e gli assessori hanno deciso di dimettersi.

Decade così il consiglio comunale e la Regione Sicilia provvederà alla nomina di un Commissario Straordinario. A riportare la notizia il Giornale di Sicilia.

Ultima modifica: 7 febbraio 2018