Nota stampa PD Favara su Precari



Riceviamo e pubblichiamo la nota del circolo PD di Favara sulla problematica dei LSU storici di Favara.

Il Circolo del Partito Democratico, unitamente al gruppo consiliare, esprime la propria vicinanza nei confronti dei 46 lavoratori socialmente utili cosiddetti «storici» e delle loro famiglie che con delibera di giunta municipale del 31 dicembre hanno visto ridotto l’orario settimanale di servizio da 21 a 8 ore a partire proprio dal primo gennaio 2018.  Questi lavoratori e le

loro famiglie vittime della precarietà, che oggi ricevono un ulteriore grave schiaffo, meritano da parte di chi amministra la città un impegno in prima linea che ceda il passo all’inerzia amministrativa.

L’avevamo detto che il dissesto finanziario e l’immobilismo amministrativo avrebbe causato, inevitabilmente, conseguenze pesanti per la città e per l’ente Comune. Bisogna, piuttosto, che il Movimento Cinque Stelle che governa Favara, si metta con  umiltà a servizio della nostra città ed abbia l’autorevolezza di lavorare per trovare la via d’uscita dai problemi e dalle difficoltà, così come promesso durante la campagna elettorale.

Il circolo del PD, insieme ai propri parlamentari, farà fronte comune per scongiurare che questa tegola si abbatta su queste famiglie aggrappate ad un lavoro, che invece va garantito e tutelato. In questi casi non basta la solidarietà, occorre invece che tutti facciano la propria parte con la convinzione che il lavoro è una priorità assoluta da difendere con le unghie e con i denti, assumendosi le responsabilità senza lavarsene le mani.

 

 

 

Ultima modifica: 26 gennaio 2018