Non versava gli alimenti ai figli, condannato un agrigentino dopo la denuncia dell’ex moglie



Un agrigentino di 54 anni, è stato condannato dal gup del Tribunale di Agrigento, Stefano Zammuto, a 20 giorni di reclusione, pena sospesa. L’uomo era accusato di non aver versato gli alimenti ai tre figli da almeno quattro anni.

La denuncia era stata sporta dall’ex moglie avvocato. L’uomo, secondo quanto disposto dal giudice, dovrà, inoltre, risarcire la donna dei soldi non ancora versati.

 

Ultima modifica: 21 febbraio 2018