Movida notturna, controlli nei locali agrigentini



Nel fine settimana è stato attuato un servizio per la prevenzione delle stragi del sabato sera dai carabinieri del comando provinciale di Agrigento. Controlli ritenuti necessari, per far comprendere, in particolar modo ai più giovani che il sabato frequentano i locali notturni, che occorre evitare che il divertimento si trasformi in tragedia e quindi, che non ci si deve mettere alla guida se non si è in condizioni di farlo. In particolare, nel centro di Favara è stato controllato alla guida della sua auto un giovane, il quale, evidenziando chiari sintomi di ebbrezza alcolica, si è comunque rifiutato di sottoporsi all’alcool test mediante etilometro e dunque è scattata la denuncia con l’applicazione della sanzione del ritiro della patente. Nella Città dei Templi, invece, sono state denunciate due persone per guida in stato di ebbrezza alcolica oltre la soglia prevista di 0,80 g/l. Anche in questo caso è stata applicata la sanzione accessoria del ritiro della patente.Complessivamente, sono state controllate 80 persone di cui tre denunciate, 50 autovetture di cui quattro sottoposte a sequestro e cinque carte di circolazione ritirate. I servizi di controllo alla circolazione stradale verranno intensificati, in particolare durante il fine settimana, per contribuire alla prevenzione dei vari incidenti, il più delle volte provocati da chi alza il gomito prima di mettersi alla guida. 

Ultima modifica: 16 ottobre 2017